feed
diventare doppiatori in Italia
Speakeraggi

Chi sono e cosa fanno i professionisti della voce

I professionisti della voce sono coloro che lavorano, appunto, attraverso quest’ultima e che partono da un assunto comune che implica che la fortuna del proprio mestiere dipenda proprio dalle capacità vocaliche.

Nella maggior parte delle volte un professionista della voce è colui che si occupa di pronunciare dei contenuti non propri, spacciandoli come se lo fossero. A non mancare, quindi, dovrà essere la forte carica emotiva e la scioltezza del proprio tono, che dovrà essere in grado di catturare l’attenzione dell’ascoltatore.

I professionisti che lavorano con la voce possono identificarsi in due principali figure:

  • Speaker (pubblicitario, radiofonico o public speaker)
  • Doppiatore o Voice Talent

L’esiguità di questa suddivisione, tuttavia, non deve ingannare: tantissime sono le sfaccettature e le differenze che caratterizzano ogni singolo mestiere.

Diverse figure dello speaker

Cerchiamo ora di sintetizzare quali sono le diversità di un lavoro e di un altro e il ruolo che la voce assume nell’uno e nell’altro campo.

Speaker pubblicitario

Lo speaker pubblicitario, ad esempio, attraverso la propria voce deve essere bravo a veicolare l’attenzione sul prodotto che sta presentando: che si tratti di uno spot radiofonico o di un jingle televisivo poco importa: ciò che conta è avere un tono convincente e sembrare il più naturali possibili. Per riuscire nell’intento pubblicitario, infatti, è importantissimo avere un bel timbro, conoscere la dizione e riuscire ad interpretare il testo esattamente come gli autori di quest’ultimo vorrebbero.

Speaker radiofonico

Lo speaker radiofonico, come suggerito dallo stesso nome, si interfaccia con un pubblico non visibile che lo ascolta in radio. A differenza del doppiatore pubblicitario, questa figura oltre che a lavorare in diretta è l’autore di quanto detto. In questo caso, oltre alla voce carismatica, vi è una sola caratteristica da rispettare: riuscire ad accattivare l’attenzione del pubblico.

Public Speaker

Il public speaker, invece, è colui (o colei) che condivide una propria opinione davanti a un pubblico che, a differenza di quello radiofonico, è presente nello stesso ambiente nel quale si parla. In questo caso, oltre alla voce, saranno importantissime le giuste movenze ed espressioni facciali, in grado di donare un quid aggiuntivo alla presentazione.

Le voci del doppiaggio

Doppiatore

Il doppiatore è un professionista che, oltre ad avere un incredibile timbro, è anche un attore specializzato che dovrà sostituire il personaggio con la propria voce.

La difficoltà di questo lavoro consiste nel riuscire a riprodurre i movimenti originali delle labbra dell’attore, il cui termine tecnico è sync, che implica proprio che l’emissione sonora corrisponda al labiale del filmato.

Voice talent

Il voice talent, infine, racconta fuori campo quello che sta accadendo, senza alcun tipo di coinvolgimento dello speaker. Questa figura dovrà conoscere tutte le principali tecniche e regole per permettere al suo discorso di essere il quanto più fluido possibile.



Potrebbe anche interessarti

Speakeraggi

Doppiaggio pubblicitario, quando lo speaker parla commerciale

Le voci possono essere utilizzate in numerosi e diversi ambiti. Non è infatti un caso…

Speakeraggi

Speaker radiofonico, l’importanza della giusta dizione

Il lavoro dello speaker radiofonico implica che una persona parli ad un pubblico più o…

esempi presentazioni aziendali

Speakeraggi

Start up, come devono essere presentate in pubblico

Per permettere alla propria start up di inserirsi all’interno del mercato internazionale non basta solamente…