facebook instagram feed
Speakeraggi

Speak over talent, l’importanza della voce fuori campo

Lo speakeraggio è un’attività sempre più in crescita e che necessita particolare professionalità nella dizione e nella giusta impostazione vocale e si divide in vari sottocampi, come ad esempio quello di chi deve praticare lo speak over talent.

Per speak over talent si intende un vero e proprio professionista specializzato nella realizzazione di tracce vocali fuori campo, cioè senza che la presenza dello stesso sia necessaria. Questa figura viene principalmente utilizzata nei documentari televisivi, nella produzione di filmati illustrativi come ad esempio quelli museali o nelle registrazioni in lingue differenti per le strutture ricettive come quelle che hanno un particolare afflusso di clienti di diverse lingue e nazionalità.

Affidarsi a dei veri professionisti per quanto riguarda la tecnica dello speak over talent, specialmente quando il brano da pronunciare riguarda l’ambito turistico, permetterà di non incorrere in errori dovuti ad una cattiva pronuncia. Prima di andare a dare voce al testo, è necessario tradurre correttamente il testo di partenza, rispettandone in primis la fedeltà all’originale e poi anche il forte impatto commerciale che si vuole ottenere a riguardo. Spesso questa operazione diventa molto complicata specialmente nei prodotti audiovisivi, che presentano alcuni tipi di linguaggio o di riferimenti extralinguistici che a volte non trovano il giusto corrispondente di traduzione.

Durante la fase della trasformazione delle frasi, dunque, è necessario compiere un corretto adattamento che renderà le frasi nella lingua di arrivo più o meno nella stessa lunghezza di quella di partenza.

A volte, per risparmiare sui costi di traduzione, si tende ad evitare la figura dello speak over talent utilizzando dei sottotitoli al posto di una voce narrante. Questo, però, come hanno dimostrato diverse ricerche, svia l’attenzione del pubblico circa il reale messaggio mandato nel video.

Il lavoro dello speak over talent permette una maggiore concentrazione sull’azione visualizzata specialmente se nel messaggio sono presenti degli elementi grafici o delle precise informazioni sullo schermo.

Lo speak over talent è spesso considerato il tecnico della parola che racconta i fatti avvenuti ponendosi come voce narrante in grado di interpretare numerosi testi sulla base delle indicazioni del committente.



Potrebbe anche interessarti

Speakeraggi

Public speaking, come parlare in pubblico senza errori

Parlare in pubblico è una vera e propria arte che necessita di pratica, esperienza e…

esempi presentazioni aziendali

Speakeraggi

Start up, come devono essere presentate in pubblico

Per permettere alla propria start up di inserirsi all’interno del mercato internazionale non basta solamente…

Speakeraggi

3 regole che gli speaker radiofonici dovrebbero rispettare

Parlare in pubblico non sempre risulta un’operazione semplice. Questa massima non vale esclusivamente quando la…